Home » News, Opportunità di Business Worldwide, Ultime Notizie
Pubblicato il 18 Novembre 2016 da

ASEAN. Lo sviluppo del Sud-Est asiatico

L’ASEAN (Association of South-East Asian Nations) è l’organizzazione politica, economica e culturale delle nazioni situate nel Sud-est asiatico, un’area di libero scambio e organizzazione economica che include: Filippine, Indonesia, Malesia, Singapore, Thailandia, Brunei, Vietnam, Birmania, Laos, Cambogia.

Bali_panorama

L’ASEAN è stata fondata nel 1967 a Bangkok con lo scopo di instaurare relazioni di cooperazione reciproca tra gli Stati membri, promuovendone quindi lo sviluppo e la crescita economica, sociale e culturale.

Bisogna tenere  conto che l’area ha una popolazione complessiva che supera i 600 milioni di abitanti, includendo circa l’8% della popolazione mondiale, un PIL di circa 700 Milioni di dollari USA, che cresce con un tasso medio del 4% annuo.

Le economie degli stati membri dell’ASEAN sono molto varie e nel complesso possono essere considerate il terzo maggiore mercato “emergente” al mondo, dietro a Cina e India.

Si tratta di un’area particolarmente appetibile dove l’economia è in forte sviluppo grazie anche alla crescita della popolazione in eta’ lavorativa, all’aumento del reddito, nonché all’incremento dei consumatori residenti nelle città e tecnologicamente avanzati.

Oggi l’ASEAN rappresenta grandi opportunità per le imprese intenzionate ad internazionalizzarsi. L’Italia non ha ancora indagato in modo approfondito le potenzialità dell’area rimanendo sullo sfondo rispetto ad altri paesi. Attualmente la quota di export Made in Italy nei confronti degli Stati ASEAN supera leggermente il 3% e principalmente si tratta di macchinari, alimentare, prodotti elettronici e chimici, abbigliamento. Tuttavia il Made in Italy continua ad esercitare grande attrattiva in questi mercati che andrebbero esplorati maggiormente.

Le possibilità di investimento sono in un’ampia gamma di settori ed anche in quello del building&living. Roncucci&Partners  sta lavorando ad un importante progetto di Internazionalizzazione su Singapore, promosso anche da AssoretiPMI, nel settore Living e adatto per PMI e reti di impresa. L’intento è costituire un gruppo di imprese del settore Living e design Made in Italy, accomunate dalla volontà di entrare nel mercato di Singapore e nell’area ASEAN.

Se volete sapere di più in merito al progetto “Bridge to Singapore” siamo a vostra disposizione scrivendo a singapore@roncucciandpartners.com o chiamando il numero 051 255 676.

Referenti progetto: Dott.ssa Lara Piraccini e Dott.ssa Caterina Pasini

Condividi
Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterPrint this page

Seguici su

     

Commenta l'articolo

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.


tre + = sei