Home » News, Opportunità di Business Worldwide, Ultime Notizie
Pubblicato il 6 Ottobre 2017 da

Cambia l’accordo di libero scambio Serbia-Turchia

Subirà delle modifiche l’accordo di libero scambio esistente tra Serbia e Turchia.

turkey-2689716_960_720

Lo scorso 30 Settembre, il Vice Presidente della Repubblica e il Ministro del Commercio, Turismo e Telecomunicazioni Rasim Ljajić hanno preso parte ad un incontro, svoltosi ad Ankara, in Turchia, con il Ministro dell’Economia turco Nihat Zeybecki.

Tale incontro ha avuto lo scopo di discutere il nuovo accordo di libero scambio tra i due paesi che pare verrà firmato in Serbia ad Ottobre in occasione della visita del Presidente Erdogan.

Per la prima volta i produttori serbi potranno esportare, senza tasse doganali, quote di olio di girasole raffinato, semi di girasole e diversi tipi di prodotti da forno, nonché quote di carne di manzo. Inoltre verranno stabilite quote più alte per la frutta congelata. Dall’altro lato, i produttori turchi potranno esportare maggiori quote di frutta e verdura e vedranno innalzarsi le quote di una serie di prodotti alimentari. Infine ulteriore novità sarà l’introduzione del libero scambio per i servizi commerciali, finanziari e telecomunicazioni, cosa che migliorerà ulteriormente i rapporti economici tra Serbia e Turchia.

Condividi
Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterPrint this page

Seguici su

     

Commenta l'articolo

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.


sette + = quindici