Home » News, Opportunità di Business Worldwide, Progetti: Diario di Bordo, Ultime Notizie
Pubblicato il 9 Giugno 2014 da

Le competenze italiane del settore antisismico approdano in Turchia

IMG_0676Il progetto Med-Art 2, promosso dalla Regione Emilia-Romagna e da Assorestauro, e coordinato da Roncucci&Partners, entra nella fase operativa. Il 28 e 29 Aprile scorso, infatti, una delegazione di 7 aziende rappresentative di diversi sub-comparti del settore italiano dell’antisismica, accompagnata dal team di R&P, ha partecipato con uno stand collettivo alla fiera “Seismic Safety” di Istanbul.

Naturale prosecuzione del progetto Med-Art, svoltosi con successo dal 2012 al 2013 sempre in Turchia e incentrato sul settore del restauro, Med-Art 2 punta invece su progettazione, costruzione e ricostruzione pre e post terremoto, ambiti nei quali le aziende della Regione Emilia-Romagna e italiane in generale possono vantare esperienze e know-how all’avanguardia. La progettazione antisismica e la messa in sicurezza degli edifici esistenti sono temi verso cui la Turchia, uno dei paesi a rischio sismico più elevato al mondo, sta mostrando una crescente sensibilità e una forte domanda di tecnologie e competenze straniere.

Alla sua prima edizione, la “Seisimc Safety Fair” di Istanbul ha quindi rappresentato per i partecipanti del progetto Med-Art 2 un fondamentale momento di contatto con le realtà del settore turco, e una prima occasione per promuoversi sul mercato e avviare le prime relazioni con gli operatori locali.

Prossima tappa del progetto sarà una missione ad hoc, mirata ad incontrare i principali decision-makers del settore in Turchia, quali Municipalità, rappresentati degli ordini degli architetti e ingegneri civili, e alcuni referenti tecnici all’interno di Università e Centri di Ricerca, per sviluppare relazioni che portino a collaborazioni anche in ambito tecnico e scientifico.

Condividi
Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterPrint this page

Seguici su

     

Commenta l'articolo

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.


sette + cinque =