Home » News, Opportunità di Business Worldwide, Progetti: Diario di Bordo, Ultime Notizie
Pubblicato il 18 Luglio 2014 da

MED-ART 2: si rinsaldano i rapporti istituzionali Italia-Turchia

turchia04Il framework istituzionale del progetto Med-Art 2 si rafforza sempre di più grazie all’accurato lavoro relazionale svolto da Roncucci&Partners. Dopo la partecipazione alla fiera “Seismic Safety” di Istanbul infatti, R&P ha portato avanti una assidua attività di consolidamento dei rapporti con diversi interlocutori. Il risultato è stata la missione che si è svolta dal 16 al 19 Giugno tra Ankara e Istanbul a cui hanno partecipato Cecilia Zampa di FIBRENET Srl come rappresentante di ASSORESTAURO e Paolo Segala di CSP Fea Srl in rappresentanza di Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana, oltre ad una delegazione di R&P.

La missione è stata l’occasione per incontrare università, municipalità, enti e associazioni di architetti e ingegneri civili ed esplorare le possibilità di collaborazione istituzionale tra Italia e Turchia per sviluppare progetti di trasferimento di know-how e programmi di ricerca applicata.

Tra gli incontri svolti, infatti, di particolare importanza sono stati: quello con ITU (Istanbul Technical University), una delle università più importanti e prestigiose del paese, al cui interno è presente un centro di ricerca dedicato al sisma e all’impatto dei fenomeni sismici sugli edifici e sulle infrastrutture; l’incontro con l’ufficio Istanbul Project Coordination Unit che dirige il progetto ISMEP (İstanbul Seismic Risk Mitigation and Emergency Preparedness Project), uno dei programmi di gestione pre e post terremoti più importante al mondo; quello con la Municipalità di Fatih, che ha una particolare attenzione per la preservazione di edifici di importanza storica e culturale nell’area di Istanbul e nel cui distretto è localizzata la moschea oggetto dell’operazione di restauro e consolidamento eseguita nell’ambito del progetto MED-ART 1.

I partecipanti hanno inoltre potuto raccogliere informazioni più dettagliate sui progetti di restauro, conservazione e prevenzione che la Turchia sta attuando o intende attuare nel prossimo futuro.

Il cammino di Med-Art 2 proseguirà ora con lo sviluppo di attività, come seminari e workshop, che consentano di promuovere le aziende italiane sul mercato turco e di creare momenti di incontro e confronto con controparti turche interessate ad avviare partnership strutturate tali da permettere alle aziende italiane di mettere in campo le proprie competenze e tecnologie su progetti concreti.

Condividi
Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterPrint this page

Seguici su

     

Commenta l'articolo

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.


tre + = sei